Archivio testo: To be or not to be

Riassunto in italiano To be or not to be

WILLIAM SHAKESPEARE

TO BE OR NOT TO BE

– da HAMLET – ACT III, SCENE I –

– RIASSUNTO IN ITALIANO –
ANTEFATTO DEL BRANO

Il re di Danimarca, padre di Amleto, è morto in circostanze misteriose e il suo decesso è stato attribuito al morso di una serpe. Dopo la morte del re, il fratello Claudio, lo zio di Amleto, si è rapidamente insediato sul trono e, senza rispettare i tempi convenienti, ha anche sposato la madre di Amleto, Gertrude, vedova del re defunto. Amleto è sconfortato da questi eventi, e trascorre il proprio tempo nel tormento, rimuginando sui fatti che si sono succeduti. A questo punto ad Amleto appare il fantasma del re defunto, che riferisce di essere stato assassinato dal proprio fratello Claudio, e chiede vendetta. Amleto promette al fantasma del padre di uccidere lo zio Claudio, ma la sua natura malinconica lo rende irresoluto e lo induce a rimandare ripetutamente l’azione. Lacerato dai dubbi e dalle sue indecisioni, al principio del terzo atto Amleto si abbandona all’intenso monologo riportato nel testo To be or not to be.

Pubblicità

RIASSUNTO DEL BRANO

Nel monologo To be or not to be Amleto svolge una lacerata meditazione sul tema delle paure che impediscono all’uomo un’azione decisa, anche quando essa sarebbe auspicabile e doverosa. Per riferirsi alla generalità dei grandi gesti stoici ed eroici che l’uomo è spesso incapace di compiere bloccato dalla paura, Amleto analizza un caso in particolare, dal valore emblematico: il suicidio. Dall’esame dell’atteggiamento umano di fronte al suicidio, dunque, Amleto ricava amare riflessioni su come l’uomo si rassegni spesso a portare avanti un’esistenza segnata da beghe e miserie per il solo fatto di non avere il coraggio di affrontare con un atto di scelta l’ignoto che seguirebbe ad una eroica morte volontaria.