Archivio testo: Darcy proposes to Elizabeth

Traduzione Darcy proposes to Elizabeth

JANE AUSTEN

DARCY PROPOSES TO ELIZABETH

– da PRIDE AND PREJUDICE – CHAPTER XXXIV –

– TRADUZIONE IN ITALIANO –

Nel brano Darcy proposes to Elizabeth (ossia: “Darcy si dichiara ad Elizabeth”), tratto dal Capitolo 34 del romanzo Pride and prejudice, è contenuto il racconto del momento in cui Elizabeth, l’eroina della storia, riceve una proposta di matrimonio da Mr Darcy, facoltoso gentiluomo innamoratosi di lei. Ascoltata la dichiarazione, Elizabeth respinge con durezza lo spasimante, ne rimprovera lo snobismo e l’arroganza, e gli rinfaccia le colpe di cui lo ritiene responsabile.

La conversazione tra i due personaggi si svolge nella tenuta dei Collins, dove Elizabeth è ospite della sua amica Charlotte Lucas, fidanzatasi da poco con Mr Collins.

Darcy, innamorato di Elizabeth, ha cercato per qualche tempo di reprimere i propri sentimenti, persuaso che l’inferiorità sociale di Elizabeth costituisse un impedimento insormontabile ad un matrimonio tra loro. Alla fine, però, Darcy ha scelto di dare ascolto alle ragioni del cuore, e quindi, nella casa dei Collins, il gentiluomo dichiara ad Elizabeth il proprio amore, le spiega le ragioni “di classe” che l’hanno a lungo trattenuto dal farsi avanti, e le chiede di sposarlo.

Elizabeth nutre per Darcy un’antipatia profonda seppur pregiudizievole. Tale antipatia è determinata dell’atteggiamento scostante e borioso che il gentiluomo ha mostrato sin da quando i due si sono incontrati per la prima volta, in occasione di un ballo a Netherfiled; inoltre, nel corso del tempo, il pregiudizio di Elizabeth su Darcy è stato alimentato dai racconti – in verità falsi – che la fanciulla ha ascoltato dalla bocca del subdolo Mr Wickham, e dal fatto che Elizabeth ritenga che Darcy, per ragioni di orgoglio di classe, abbia convinto l’amico Mr Bingley ad interrompere la relazione con sua sorella Jane, provocandone l’infelicità.

Per queste ragioni, quando Elizabeth ascolta dalla bocca dello spasimante che egli, per questioni di rango, ha tentato a lungo di combattere i suoi sentimenti per lei, si sente profondamente offesa e dà in escandescenze; e dunque, non solo respinge la proposta di matrimonio del gentiluomo, ma gli rimprovera con asprezza i suoi difetti e le colpe di cui lo ritiene responsabile.

Mr Darcy, sebbene sia evidentemente ferito e offeso, incassa con dignità il rifiuto e le accuse che Elizabeth gli muove, limitandosi a rivendicare la propria buona fede e la propria franchezza.

TRADUZIONE

After a silence of several minutes he came towards her in an agitated manner, and thus began: “In vain I have struggled. It will not do. My feelings will not be repressed. You must allow me to tell you how ardently I admire and love you”.

Dopo un silenzio di alcuni minuti, egli (Darcy) andò verso di lei (verso Elizabeth) in maniera agitata, e quindi cominciò: “Invano ho lottato. Non è servito. I miei sentimenti non possono essere repressi. Dovete lasciare che vi dica con quanto ardore io vi ammiri e vi ami”.

Elizabeth’s astonishment was beyond expression. She stared, coloured, doubted, and was silent. This he considered sufficient encouragement, and the avowal of all that he felt, and had long felt for her, immediately followed.

Lo stupore di Elizabeth era inenarrabile (lett. beyond expression: “oltre ogni parola, espressione”). Sgranò gli occhi (She stared), arrossì, esitò e rimase in silenzio. Questo (l’atteggiamento di Elizabeth) fu considerato un incoraggiamento sufficiente, e la dichiarazione di tutto ciò che lui provava, e aveva a lungo provato per lei, arrivò subito dopo.

He spoke well, but there were feelings besides those of the heart to be detailed, and he was not more eloquent on the subject of tenderness than of pride.

Parlava bene, ma, oltre a quelli del cuore, c’erano altri sentimenti che dovevano essere esposti (lett. to be detailed: “essere descritti, essere precisati”), ed egli non fu più eloquente in materia di tenerezza che di orgoglio (ossia: “e Darcy parlò di questioni sentimentali, tanto quanto di questioni inerenti la sua superiore posizione sociale”).

Pubblicità

His sense of her inferiority – of its being a degradation – of the family obstacles which judgment had always opposed to inclination, were dwelt on with a warmth which seemed due to the consequence he was wounding, but was very unlikely to recommend his suit.

La sua idea dell’inferiorità di lei – del fatto che ciò (una relazione) fosse un “abbassarsi” – degli ostacoli familiari che la ragione aveva sempre opposto al sentimento (inclination: “disposizione, inclinazione”), furono sottolineati (da Darcy) con un’enfasi che sembrava dovuta al fatto che egli ne soffriva, e tuttavia essa (quell’enfasi) non aiutò certo la sua causa.

In spite of her deeply-rooted dislike, she could not be insensible to the compliment of such a man’s affection, and though her intentions did not vary for an instant, she was at first sorry for the pain he was to receive; till, roused to resentment by his subsequent language, she lost all compassion in anger.

Nonostante l’antipatia profondamente radicata in lei, (ella, Elizabeth) non poté rimanere insensibile alla lusinga della predilezione di un uomo simile (ossia: “non poté non essere lusingata dall’aver conquistato l’amore di un uomo come Darcy”) e, anche se le intenzioni di lei non mutarono (neanche) per un istante, inizialmente fu dispiaciuta per il dolore che lui avrebbe provato, finché, dopo che dalle successive parole di lui fu stato risvegliato il risentimento, ella trasformò (to lose: “perdere”) tutta la compassione in rabbia.

She tried, however, to compose herself to answer him with patience, when he should have done.

Cercò, comunque, di ricomporsi, per rispondergli con calma quando lui avesse finito.

He concluded with representing to her the strength of that attachment which, in spite of all his endeavours, he had found impossible to conquer; and with expressing his hope that it would now be rewarded by her acceptance of his hand.

Egli concluse descrivendole la forza di quell’affetto che, a dispetto di tutti i suoi sforzi (endeavours), egli aveva trovato impossibile da vincere (to conquer: “conquistare, sconfiggere”); ed esprimendo la speranza che, ora, egli sarebbe stato ricompensato dal consenso di lei (lett.: “dall’accettazione di lei della sua mano”).

As he said this, she could easily see that he had no doubt of a favourable answer. He spoke of apprehension and anxiety, but his countenance expressed real security.

Mentre lo diceva, Elizabeth vide chiaramente (easily: “facilmente, nitidamente”) che Mr. Darcy non aveva dubbi su una risposta favorevole. Parlava di apprensione e ansia, ma la sua espressione del volto (countenance) esprimeva una sicurezza autentica.

Pubblicità

Such a circumstance could only exasperate farther, and, when he ceased, the colour rose into her cheeks, and she said:

Tale circostanza poteva solo irritarla ulteriormente, e, quando egli terminò, con le guance arrossate ella disse:

“In such cases as this, it is, I believe, the established mode to express a sense of obligation for the sentiments avowed, however unequally they may be returned. It is natural that obligation should be felt, and if I could feel gratitude, I would now thank you.

“In casi come questo è, credo, convenzionale, esprimere un senso di riconoscenza per i sentimenti dichiarati, per quanto diversamente essi possano essere ricambiati. È naturale che ci si debba sentire obbligate, e se potessi provare gratitudine, ora vi ringrazierei.

But I cannot – I have never desired your good opinion, and you have certainly bestowed it most unwillingly. […]

Ma non posso. Non ho mai desiderato la vostra stima, e voi l’avete certamente concessa malvolentieri. […]

Mr. Darcy, who was leaning against the mantle-piece with his eyes fixed on her face, seemed to catch her words with no less resentment than surprise. His complexion became pale with anger, and the disturbance of his mind was visible in every feature.

Mr. Darcy, che era appoggiato sulla mensola del caminetto con gli occhi fissi sul volto di lei, sembrò accogliere le parole di lei con un disappunto non inferiore alla sorpresa. Il suo colorito divenne pallido per la rabbia, e il tumulto del suo animo era visibile in ogni lineamento.

He was struggling for the appearance of composure, and would not open his lips, till he believed himself to have attained it. The pause was to Elizabeth’s feelings dreadful. At length, in a voice of forced calmness, he said:

Egli (Darcy) stava lottando per (mantenere) un’apparenza di compostezza, e non aprì bocca finché non gli parve di esserci riuscito. La pausa fu terribile per i sentimenti Elizabeth. Alla fine, in un tono di calma forzata, Mr. Darcy disse:

Pubblicità

“And this is all the reply which I am to have the honour of expecting! I might, perhaps, wish to be informed why, with so little endeavour at civility, I am thus rejected. But it is of small importance”.

“E questa è tutta la risposta che ho l’onore di meritarmi (to expect: “aspettarsi, prevedere”)! Potrei – forse – desiderare di essere informato del perché, visto con quanto poco sforzo (lett: “con così piccolo sforzo”) di cortesia (civilty), sono stato respinto! Ma ha poca importanza”.

“I might as well enquire”, replied she, “why with so evident a design of offending and insulting me, you chose to tell me that you liked me against your will, against your reason, and even against your character? Was not this some excuse for incivility, if I was uncivil? But I have other provocations. You know I have.

“Potrei anche io chiedere”, replicò lei, “perché, con un così evidente proposito di offendermi e insultarmi, voi avete scelto di dirmi che vi sono piaciuta contro la vostra volontà, contro la vostra ragione, e ancora contro il vostro carattere? Se sono stata scortese, non è forse questa una scusante per (la mia) scortesia? Però (nel senso di “Se non bastasse”) io ho subìto altre provocazioni. Voi lo sapete che le ho subìte.

Had not my own feelings decided against you, had they been indifferent, or had they even been favourable, do you think that any consideration would tempt me to accept the man, who has been the means of ruining, perhaps forever, the happiness of a most beloved sister?”.

Se i miei sentimenti non fossero stati avversi a voi, se fossero stati indifferenti, o se anche fossero stati favorevoli, pensate forse che qualche riflessione mi avrebbe invogliata ad accettare l’uomo che è stato causa della rovina, forse per sempre, della felicità di un’amatissima sorella?”.

As she pronounced these words, Mr. Darcy changed colour; but the emotion was short, and he listened without attempting to interrupt her while she continued.

Mentre lei pronunciava queste parole, Mr. Darcy cambiò colore; ma l’emozione fu breve, ed egli la ascoltò senza cercare di interromperla mentre proseguiva.

“I have every reason in the world to think ill of you. No motive can excuse the unjust and ungenerous part you acted there.

“Ho tutte le ragioni al mondo per pensare male di voi. Nessun motivo può scusare l’ingiusta e meschina parte che avete giocato in questa faccenda.

Pubblicità

You dare not, you cannot deny that you have been the principal, if not the only means of dividing them from each other, of exposing one to the censure of the world for caprice and instability, and the other to its derision for disappointed hopes, and involving them both in misery of the acutest kind”.

Non oserete, non potete negare, che siete stato il principale – se non l’unico – motivo della separazione tra loro, (che avete) esposto uno alla censura del mondo per capriccio e instabilità, e l’altra alla derisione per le speranze deluse, e che avete gettato entrambi in un tormento della peggior specie”.

She paused, and saw with no slight indignation that he was listening with an air which proved him wholly unmoved by any feeling of remorse.

Si fermò, e vide con non poca indignazione che Mr. Darcy stava ascoltando con un’aria che dimostrava che egli era completamente indifferente ad ogni sentimento di rimorso.

He even looked at her with a smile of affected incredulity. “Can you deny that you have done it?” she repeated.

Egli addirittura la guardò con un sorriso di forzata incredulità. “Potete negare di averlo fatto?” ripeté lei.

With assumed tranquillity he then replied, “I have no wish of denying that I did everything in my power to separate my friend from your sister, or that I rejoice in my success. Towards him I have been kinder than towards myself”.

Con una presunta tranquillità egli rispose: “Non ho nessuna intenzione di negare che ho fatto ogni cosa in mio potere per separare il mio amico da vostra sorella, e che mi rallegro (rejoice in) del mio successo. Verso di lui sono stato più premuroso che verso me stesso”.

Elizabeth disdained the appearance of noticing this civil reflection, but its meaning did not escape, nor was it likely to conciliate her.

Elizabeth non si degnò di fare caso a quella educata riflessione, ma il suo significato non le sfuggì, ed esso non poteva certo farla calmare.

“But it is not merely this affair”, she continued, “on which my dislike is founded. Long before it had taken place, my opinion of you was decided. Your character was unfolded in the recital which I received many months ago from Mr. Wickham.

“Ma non è unicamente su questa storia (affair: “affare, relazione”)”, proseguì lei, “che è fondata la mia antipatia. Molto prima che ciò avvenisse (to take place: “avvenire, aver luogo”), la mia opinione su di voi era già decisa. Il vostro carattere mi era stato svelato da un racconto (recital) che ho ascoltato dalla bocca di Mr. Wickham molti mesi fa.

Pubblicità

On this subject, what can you have to say? In what imaginary act of friendship can you here defend yourself? or under what misrepresentation, can you here impose upon others?”

Su questo argomento, che cosa avete da dire? Con quale immaginario atto di amicizia (nel senso di “con quale pretestuosa buona intenzione”) potete giustificare voi stesso? O sotto quale mistificazione riuscirete, in questo caso, ad imporvi sugli altri?”.

“You take an eager interest in that gentleman’s concerns”, said Darcy in a less tranquil tone, and with a heightened colour.

“Avete un vivo interesse per le preoccupazioni di quel gentiluomo”, disse Darcy in un tono meno tranquillo, e con un colorito più acceso.

“Who that knows what his misfortunes have been, can help feeling an interest in him?”. “His misfortunes!” repeated Darcy contemptuously; “yes, his misfortunes have been great indeed”.

“Chi conosce quali sono state le sue disgrazie, può forse fare a meno (can help: “fare a meno”) di provare interesse per lui?”. “Le sue disgrazie!” ripeté Darcy sdegnosamente, “sì, le sue disgrazie sono state grandi davvero”.

“And of your infliction”, cried Elizabeth with energy. “You have reduced him to his present state of poverty, comparative poverty. You have withheld the advantages, which you must know to have been designed for him.

“E per colpa vostra “, esclamò Elizabeth con energia. “Voi lo avete ridotto al suo attuale stato di povertà, di relativa povertà. Voi gli avete negato i privilegi che dovevate sapere essere destinati a lui.

Pubblicità

You have deprived the best years of his life, of that independence which was no less his due than his desert. You have done all this! and yet you can treat the mention of his misfortune with contempt and ridicule”.

Lo avete privato degli anni migliori della sua vita, di quell’indipendenza tanto dovuta quanto meritata (desert: da to deserve = meritare; la frase letteralmente significa: “che era un suo diritto non meno che un suo merito”). Avete fatto tutto questo! E ancora vi permettete di riferirvi alle sue disgrazie con disprezzo e scherno”.

“And this”, cried Darcy, as he walked with quick steps across the room, “is your opinion of me! This is the estimation in which you hold me! I thank you for explaining it so fully. My faults, according to this calculation, are heavy indeed!

“Dunque questa”, esclamò Darcy, mentre camminava a passi rapidi attraverso la stanza, “è la vostra opinione su di me! Questa è la stima in cui mi tenete! Vi ringrazio di esservi spiegata così chiaramente. Le mie colpe, secondo questi calcoli, sono pesanti davvero!”.

But perhaps”, added he, stopping in his walk, and turning towards her, “these offenses might have been overlooked, had not your pride been hurt by my honest confession of the scruples that had long prevented my forming any serious design.

“Ma forse”, aggiunse, fermandosi e girandosi verso di lei, “queste offese avrebbero potuto essere trascurate, se il vostro orgoglio non fosse stato ferito dalla mia onesta confessione degli scrupoli che a lungo mi hanno impedito di formulare qualsiasi serio progetto.

These bitter accusations might have been suppressed, had I with greater policy concealed my struggles, and flattered you into the belief of my being impelled by unqualified, unalloyed inclination; by reason, by reflection, by everything.

Queste aspre accuse avrebbero potuto essere represse, se avessi nascosto i miei tormenti con maggiore accortezza, e vi avessi lusingata con la convinzione di essere spinto da un amore puro e incondizionato; dalla ragione, dalla riflessione, da tutto.

Pubblicità

But disguise of every sort is my abhorrence. Nor am I ashamed of the feelings I related. They were natural and just. Could you expect me to rejoice in the inferiority of your connections? To congratulate myself on the hope of relations, whose condition in life is so decidedly beneath my own?”

Ma la finzione (disguise: “il travestimento, la mistificazione”), di ogni tipo, è una cosa che mi disgusta. Né mi vergogno dei sentimenti che vi ho riferito. Erano naturali e giusti. Potevate aspettarvi che mi rallegrassi dell’inferiorità dei vostri parenti? Che mi compiacessi con me stesso nel prospettarmi parentele la cui condizione sociale è così decisamente al di sotto della mia?”

Elizabeth felt herself growing more angry every moment; yet she tried to the utmost to speak with composure when she said:

Elizabeth sentì la collera salire istante dopo istante (lett.: “sentì se stessa diventare sempre più arrabbiata”); eppure fece tutto il possibile per parlare con compostezza, quando disse:

“You are mistaken, Mr. Darcy, if you suppose that the mode of your declaration affected me in any other way, than as it spared the concern which I might have felt in refusing you, had you behaved in a more gentleman-like manner”.

“Vi state sbagliando, Mr. Darcy, se supponete che la modalità della vostra dichiarazione mi abbia colpito in altro modo, oltre a quello di avermi risparmiato l’apprensione che avrei provato nel rifiutarvi se vi foste comportato in un modo più degno di un gentiluomo”.

She saw him start at this, but he said nothing, and she continued, “You could not have made the offer of your hand in any possible way that would have tempted me to accept it”.

A questo, ella lo vide trasalire, ma egli (Darcy) non disse nulla, così ella continuò: “Avreste potuto offrimi la vostra mano in qualunque modo possibile, io non sarei mai stata tentata di accettarla”.

Again his astonishment was obvious; and he looked at her with an expression of mingled incredulity and mortification. She went on.

Di nuovo, lo stupore di lui fu evidente, e lui la guardò con un’espressione mista di incredulità e mortificazione. Ella proseguì.

“From the very beginning, from the first moment I may almost say, of my acquaintance with you, your manners impressing me with the fullest belief of your arrogance, your conceit, and your selfish disdain of the feelings of others, were such as to form that ground-work of disapprobation, on which succeeding events have built so immoveable a dislike;

“Fin dall’inizio, dal primo momento, potrei quasi dire, della nostra conoscenza, i vostri modi mi diedero la certezza, con la piena convinzione, della vostra arroganza, della vostra presunzione e del vostro personale disprezzo dei sentimenti altrui, (i vostri modi) erano tali da creare quella base di antipatia, sulla quale gli eventi successivi costruirono un disprezzo che ormai non può più essere cambiato;

and I had not known you a month before I felt that you were the last man in the world whom I could ever be prevailed on to marry”.

e non era neppure un mese che vi conoscevo, e già sentivo che sareste stato l’ultimo uomo al mondo che mi sarei persuasa a sposare”.