Archivio testo: The killing of the albatross

Traduzione The killing of the albatross

SAMUEL TAYLOR COLERIDGE

THE KILLING OF THE ALBATROSS

– da THE RIME OF THE ANCIENT MARINER – PART I – LINES 1 – 82 –

– TRADUZIONE IN ITALIANO –

ARGUMENT

How a Ship having passed the Line was driven by storms to the cold Country towards the South Pole; and how from thence she made her course to the tropical Latitude of the Great Pacific Ocean; and of the strange things that befell; and in what manner the Ancyent Marinere came back to his own Country.

ARGOMENTO

Come una nave, dopo aver oltrepassato (lett.: “avendo oltrepassato”) l’Equatore, fu condotta dalle tempeste nel continente freddo (ossia: “nell’Antartide”), verso il Polo Sud; e come da lì, essa fece rotta verso la latitudine tropicale del Grande Oceano Pacifico (ossia: “fece rotta verso la fascia tropicale del Pacifico”); e delle strane cose che si verificarono; e in che modo il Vecchio Marinaio ritornò nella propria patria.

DIDASCALIA N. 1

An ancient Mariner meeteth three Gallants bidden to a wedding-feast, and detaineth one.

Un vecchio marinaio incontra tre gentiluomini invitati ad una cerimonia di matrimonio, e ne trattiene uno.

Lines 1 – 4

It is an ancient Mariner,
And he stoppeth one of three.
“By thy long grey beard and glittering eye,
Now wherefore stopp’st thou me?

E’ un vecchio marinaio, e ferma uno dei tre. “Per la tua lunga barba grigia e il tuo occhio scintillante, perché mai ora mi fermi?

Lines 5 – 8

The Bridegroom’s doors are opened wide,
And I am next of kin;
The guests are met, the feast is set:
May’st hear the merry din”.

Le porte dello sposo sono spalancate, e io sono un parente stretto; gli invitati si sono (già) riuniti, la festa è allestita, riesci a sentire l’allegro baccano”.

Lines 9 – 12

He holds him with his skinny hand,
“There was a ship,” quoth he.
“Hold off! unhand me, grey-beard loon!”
Eftsoons his hand dropt he.

Egli (ossia: “il Vecchio Marinaio”) lo trattiene con la sua mano smagrita, (e) dice: “C’era una nave …”. “Stammi lontano! Lasciami, pazzo dalla barba grigia!”. Ed egli lasciò immediatamente cadere la sua mano.

DIDASCALIA N. 2

The Wedding-Guest is spellbound by the eye of the old seafaring man, and constrained to hear his tale.

L’invitato al matrimonio viene stregato dall’occhio del vecchio uomo di mare, e costretto ad ascoltare la sua storia.

Lines 13 – 16

He holds him with his glittering eye.
The Wedding-Guest stood still,
And listens like a three years’ child:
The Mariner hath his will.

Egli lo trattiene con l’occhio scintillante. L’invitato al matrimonio resta fermo ed ascolta come un bambino di tre anni: il Marinaio raggiunge il suo scopo (ossia: “ottiene ciò che voleva”).

Pubblicità

Lines 17 – 20

The Wedding-Guest sat on a stone:
He cannot choose but hear;
And thus spake on that ancient man,
The bright-eyed Mariner

L’invitato al matrimonio si è seduto su un sasso: e non può fare a meno di ascoltare (lett.: “Non può scegliere altro che ascoltare”). E il vecchio uomo, il Marinaio dallo sguardo scintillante, andò avanti a parlare in questo modo:

Lines 21 – 24

“The ship was cheered, the harbour cleared,
Merrily did we drop
Below the kirk, below the hill,
Below the light-house top.

“La nave fu salutata e il porto venne lasciato vuoto, e noi navigavamo con lietezza: dietro (di noi) la chiesa, dietro (di noi) la collina, dietro (di noi) la cima del faro.

DIDASCALIA N. 3

The Mariner tells how the ship sailed southward with a good wind and fair weather, till it reached the line.

Il Marinaio racconta come la nave ha navigato verso sud con il vento favorevole e il bel tempo, finché non ha raggiunto l’Equatore.

Lines 25 – 28

The Sun came upon the left,
Out of the sea came he!
And the shone bright, and on the right
Went down into the sea.

Il Sole si levò verso l’alto da sinistra, venne fuori dal mare! Brillò luminoso, e ridiscese nel mare dal lato di destra.

Lines 29 – 32

Higher and higher every day,
Till over the mast at noon”
The Wedding-Guest here beat his breast,
For he heard the loud bassoon.

Ogni giorno sempre più in alto, fin sopra l’albero maestro, a mezzogiorno”. L’Invitato al matrimonio, a questo punto, si batte il petto, perché ha sentito (suonare) il forte suono del fagotto.

DIDASCALIA N. 4

The Wedding-Guest heareth the bridal music; but the Mariner continueth his tale.

L’Invitato al matrimonio sente la musica nuziale; ma il Marinaio continua il suo racconto.

Lines 33 – 36

The bride hath paced into the hall,
Red as a rose is she;
Nodding their heads before her goes
The merry minstrelsy.

La Sposa è apparsa all’interno della sala: lei è rossa come una rosa; l’allegra banda dei menestrelli avanza davanti a lei, mentre dondolano le loro teste.

Pubblicità

Lines 37 – 40

The Wedding-Guest here beat his breast,
Yet he cannot choose but hear;
And thus spake on the ancient man,
The bright-eyed Mariner,

L’invitato al matrimonio a questo punto si batte il petto, e tuttavia egli non può fare altro che ascoltare. E il vecchio uomo, il Marinaio dall’occhio scintillante, continuò a parlare in questa maniera:

DIDASCALIA N. 5

The ship driven by a storm toward the south pole.

La nave condotta da una tempesta verso il Polo Sud.

Lines 41 – 44

“And now the storm-blast came, and he
Was tyrannous and strong:
He struck with his o’ertaking wings,
And chased us south along.

“Ed allora sopraggiunse la tempesta, e fu tirannica e forte. Ci colpì con le sue ali travolgenti, e ci ricacciò verso sud.

Lines 45 – 50

With sloping masts and dipping prow,
As who pursued with yell and blow
Still treads the shadow of his foe,
And forward bends his head,
The ship drove fast, loud roared the blast,
And southward aye we fled.

Con gli alberi piegati e con la prua bassa (ossia: “immersa nell’acqua”), come chi ha inseguito con urli e colpi e ancora cerca le orme (lett.: “e ancora calpesta l’ombra”) del suo nemico, e avanza a testa bassa (lett.: “e piega la testa in avanti”), la nave correva veloce, (mentre) la tempesta ruggiva forte, e noi ci spingevamo sempre più a sud.

Lines 51 – 54

And now there come both mist and snow,
And it grew wondrous cold:
And ice, mast-high, came floating by,
As green as emerald.

E adesso arrivano sia nebbia che neve; e divenne terribilmente freddo: e giunse, galleggiandoci intorno, ghiaccio alto come l’albero maestro, verde come smeraldo (ossia: “e fummo circondati da blocchi di ghiaccio alti come …”).

DIDASCALIA N. 6

The land of ice, and of fearful sounds where no living thing was to be seen.

Il continente del ghiaccio e dei suoni spaventosi, dove non si sarebbe vista creatura viva.

Lines 55 – 58

And through the drifts
Did send a dismal sheen:
Nor shapes of men nor beasts we ken.
The ice was all between.

E le cime innevate mandavano un sinistro bagliore attraverso i turbini: non vedevamo più né forme di uomini, né animali. Il ghiaccio era dappertutto.

Lines 59 – 62

The ice was here, the ice was there,
The ice was all around:
It cracked and growled, and roared and howled,
Like noises in a swound!

Il ghiaccio era qui, il ghiaccio era lì, il ghiaccio era tutt’intorno: esso scricchiolava e muggiva, e ruggiva ed ululava, come i rumori (percepiti) durante uno svenimento!

DIDASCALIA N. 7

Till a great sea-bird, called the Albatross, came through the snow-fog, and was received with great joy and hospitality.

Fino a che un grande uccello marino, chiamato “l’Albatross”, giunse attraverso la neve mista a nebbia, e venne accolto con grande gioia e ospitalità.

Lines 63 – 66

At lenght did cross an Albatross,
Thorough the fog it came;
As if it had been a Christian soul,
We hailed it in God’s name.

Alla fine un Albatross attraversò (il cielo), arrivò attraverso la nebbia. E noi lo salutammo nel nome di Dio, come se fosse stato un’anima cristiana.

Pubblicità

Lines 67 – 70

It hate the food it ne’er had eat,
And round and round it flew.
The ice did split with a thunder-fit;
The heilmsman steered us through!

Mangiò del cibo che non aveva mai mangiato prima; e (ci) volò e rivolò intorno. Il ghiaccio si spaccò con un boato, e il timoniere ci fece passare lì in mezzo!

DIDASCALIA N. 8

And lo! The Albatross proveth a bird of good omen, and followeth the ship as it returned northward.

E cielo! L’Albatross si rivela un uccello di buon augurio, e segue la nave mentre essa ritorna verso nord.

Lines 71 – 74

And a good south wind sprung up behind;
The Albatross did follow,
And every day, for food or play,
Came to the mariners’ hollo!

E un propizio vento meridionale si levò dietro di noi, e l’Albatross ci seguiva; e ogni giorno, per il cibo e per giocare, veniva al richiamo dei marinai.

Lines 75 – 78

In mist or cloud, on mast or shroud,
It perched for vespers nine;
Whiles all the night, through the fog-smoke white,
Glimmered the white moon-shine”.

Tra la nebbia o con le nuvole, esso (ossia: “l’Albatross”) stette appollaiato sull’albero o sulle vele per nove sere consecutive; mentre per tutta la notte, attraverso la nebbia chiara, il bianco bagliore della luna risplendeva”.

DIDASCALIA N. 9

The Ancient Mariner inhospitably killeth the pious bird of good omen.

Il Vecchio Marinaio uccide empiamente il sacro uccello di buon augurio (ossia: “l’Albatross”).

Lines 79 – 82

“God save thee, ancient Mariner!
From the fiends, that plague thee thus!
Why look’st thou so?”—With my cross-bow
I shot the Albatross”.

“Che Dio ti salvi, Vecchio Marinaio, dai demoni che ti tormentano in questa maniera! Perché mi guardi così?”— “Con la mia balestra, io uccisi l’Albatross”.