Archivio testo: Yes if it's fine to-morrow

Traduzione Yes if it’s fine to-morrow

VIRGINIA WOOLF

YES IF IT’S FINE TO-MORROW

– da TO THE LIGHTHOUSE – PART 1, CHAPTER 1 –

– TRADUZIONE IN ITALIANO –

Yes, of course, if it’s fine tomorrow,” said Mrs. Ramsay. “But you’ll have to be up with the lark,” she added. To her son these words conveyed an extraordinary joy, as if it were settled, the expedition were bound to take place, and the wonder to which he had looked forward, for years and years it seemed, was, after a night’s darkness and a day’s sail, within touch.

“Sì, senz’altro, se domani è bel tempo”, disse la signora Ramsay. “Però dovrai essere in piedi con l’allodola” aggiunse. A suo figlio queste parole comunicarono una gioia straordinaria, come se fosse decretato: la spedizione avrebbe avuto luogo sicuramente, e l’incanto a cui sembrava che avesse aspirato per anni e anni, era, dopo il buio di una notte e un giorno di navigazione, a portata di mano.

Since he belonged, even at the age of six, to that great clan which cannot keep this feeling separate from that, but must let future prospects, with their joys and sorrows, cloud what is actually at hand, since to such people even in earliest childhood any turn in the wheel of sensation has the power to crystallise and transfix the moment upon which its gloom or radiance rests.

Infatti egli apparteneva, già all’età di sei anni, a quella categoria di persone (clan: “famiglia, gruppo, categoria”) che non riescono a tenere le emozioni separate le une dalle altre, e che sono costrette a lasciare che le prospettive future, con le loro gioie e dolori, offuschino ciò che effettivamente è sotto mano, perché per tali persone, fin dalla prima infanzia, qualsiasi giro della ruota delle sensazioni ha il potere di cristallizzare e fissare il momento dal quale dipendono la tristezza o la radiosità.

Pubblicità

James Ramsay, sitting on the floor cutting out pictures from the illustrated catalogue of the Army and Navy stores, endowed the picture of a refrigerator, as his mother spoke, with heavenly bliss. It was fringed with joy.

James Ramsay, seduto sul pavimento, ritagliando figure dal catalogo illustrato dei Magazzini dell’Esercito e della Marina, quando sua madre parlò, attribuì all’immagine di un frigorifero una gioia celestiale. Era coronata di gioia.

The wheelbarrow, the lawnmower, the sound of poplar trees, leaves whitening before rain, rooks cawing, brooms knocking, dresses rustling — all these were so coloured and distinguished in his mind that he had already his private code, his secret language, though he appeared the image of stark and uncompromising severity, with his high forehead and his fierce blue eyes, impeccably candid and pure, frowning slightly at the sight of human frailty, so that his mother, watching him guide his scissors neatly round the refrigerator, imagined him all red and ermine on the Bench or directing a stern and momentous enterprise in some crisis of public affairs.

La carriola, la falciatrice da prato, il suono dei pioppi, foglie biancheggianti prima della pioggia, corvi che gracchiavano, scope che urtavano, abiti fruscianti: tutte queste cose erano così colorate e nitide nella sua mente che egli aveva già il suo codice privato, la sua lingua segreta, sebbene egli sembrasse il ritratto di una severità dura e rigida, con la sua fronte alta e i suoi fieri occhi blu, perfettamente candidi e puri, che si corrugavano leggermente alla vista dell’umana fragilità, tanto che sua madre, osservandolo che guidava con precisione le sue forbici intorno al frigorifero, lo immaginò vestito tutto di porpora ed ermellino, al banco del giudice, o a dirigere un intervento rigido e di grande importanza, durante qualche crisi della vita pubblica.