Archivio testo: Darcy's proposal

Traduzione Darcy’s proposal

JANE AUSTEN

DARCY’S PROPOSAL

– da PRIDE AND PREJUDICE – CHAPTER XXXIV –

– TRADUZIONE IN ITALIANO –
Nel brano Darcy’s proposal (ossia: “La proposta di matrimonio di Darcy”), tratto dal Capitolo 34 del romanzo Pride and prejudice, è contenuto il racconto del momento in cui Elizabeth, l’eroina della storia, riceve una proposta di matrimonio da ... Leggi la Presentazione per intero >>>

After a silence of several minutes he came towards her in an agitated manner, and thus began: “In vain I have struggled. It will not do. My feelings will not be repressed. You must allow me to tell you how ardently I admire and love you”.

Dopo un silenzio di alcuni minuti, egli (Darcy) andò verso di lei (verso Elizabeth) in maniera agitata, e quindi cominciò: “Invano ho lottato. Non è servito. I miei sentimenti non possono essere repressi. Dovete lasciare che vi dica con quanto ardore io vi ammiri e vi ami”.

Elizabeth’s astonishment was beyond expression. She stared, coloured, doubted, and was silent. This he considered sufficient encouragement, and the avowal of all that he felt, and had long felt for her, immediately followed.

Lo stupore di Elizabeth era inenarrabile (lett. beyond expression: “oltre ogni parola, espressione”). Sgranò gli occhi (She stared), arrossì, esitò e rimase in silenzio. Questo (l’atteggiamento di Elizabeth) fu considerato un incoraggiamento sufficiente, e la dichiarazione di tutto ciò che lui provava, e aveva a lungo provato per lei, arrivò subito dopo.

Pubblicità

He spoke well, but there were feelings besides those of the heart to be detailed, and he was not more eloquent on the subject of tenderness than of pride.

Parlava bene, ma, oltre a quelli del cuore, c’erano altri sentimenti che dovevano essere esposti (lett. to be detailed: “essere descritti, essere precisati”), ed egli non fu più eloquente in materia di tenerezza che di orgoglio (ossia: “e Darcy parlò di questioni sentimentali, tanto quanto di questioni inerenti la sua superiore posizione sociale”).

His sense of her inferiority – of its being a degradation – of the family obstacles which judgment had always opposed to inclination, were dwelt on with a warmth which seemed due to the consequence he was wounding, but was very unlikely to recommend his suit.

La sua idea dell’inferiorità di lei – del fatto che ciò (una relazione) fosse un “abbassarsi” – degli ostacoli familiari che la ragione aveva sempre opposto al sentimento (inclination: “disposizione, inclinazione”), furono sottolineati (da Darcy) con un’enfasi che sembrava dovuta al fatto che egli ne soffriva, e tuttavia essa (quell’enfasi) non aiutò certo la sua causa.