Archivio testo: Duncan’s murder

Traduzione Duncan’s murder

WILLIAM SHAKESPEARE

DUNCAN’S MURDER

– da MACBETH – ACT II, SCENE II –

– TRADUZIONE IN ITALIANO –
Il testo Duncan’s murder (in traduzione: “L’assassinio di Duncan”) è un estratto dal secondo atto della tragedia Macbeth e contiene la scena in cui il protagonista Macbeth, dopo aver assassinato nel sonno Duncan, il suo ... Leggi la Presentazione per intero >>>

MACBETH:

I have done the deed. – Didst thou not hear a noise?

Ho compiuto l’impresa. Non hai sentito un rumore?

LADY MACBETH:

I heard the owl scream, and the crickets cry
did not you speak?

Ho udito il gufo fischiare, e i grilli frinire. Tu non hai parlato?

MACBETH:

When?

Quando?

LADY MACBETH:

Now.

Ora.

MACBETH:

As I descended?

Mentre scendevo?

LADY MACBETH:

Ay.

Sì.

Pubblicità

MACBETH:

Hark!
Who lies i’ th’second chamber?

Ascolta! Chi riposa nell’altra camera?

LADY MACBETH:

Donalbain.

Donalbain.

MACBETH:

This is a sorry sight.

(Questa) è una vista penosa.

LADY MACBETH:

A foolish thought, to say a sorry sight.

Un’idea sciocca, dire “una vista penosa”.

MACBETH:

There’s one did laugh in’s sleep, and one cried, ‘Murther!’
that they did wake each other: I stood and heard them;
but they did say their prayers, and address’d them
again to sleep.

Ce n’era uno che rideva durante il suo sonno, e l’altro ha gridato: «Assassinio!», poi si sono svegliati a vicenda: io stavo immobile, e li ascoltavo; ma essi hanno detto le loro preghiere, e si sono messi a dormire di nuovo.