Archivio testo: Faustus’s last monologue

Traduzione Faustus’s last monologue

CHRISTOPHER MARLOWE

FAUSTUS’S LAST MONOLOGUE

– da DOCTOR  FAUSTUS – Act 5, Scene 2 –

– TRADUZIONE IN ITALIANO –

[The clock strikes eleven.]
[L’orologio suona le undici.]

FAUSTUS:

Lines 1 – 5

Ah Faustus,
Now hast thou but one bare hour to live,
and then thou must be damned perpetually.
Stand still, you ever-moving spheres of heaven,
that time may cease, and midnight never come.

Ah Faustus, ora tu hai null’altro che una misera ora da vivere (ossia: “Ah Faustus, giunti a questo punto non ti resta che una misera ora da vivere”), e poi tu dovrai (lett.: “devi”) essere dannato per sempre (lett.: “per l’eternità, in eterno”). Voi, sfere del cielo, sempre in movimento, fermatevi! Affinché il tempo possa interrompersi e la mezzanotte (possa) non arrivare mai!

Lines 6 – 9

Fair Nature’s eye, rise, rise again, and make
perpetual day. Or let this hour be but
a year, a month, a week, a natural day,
that Faustus may repent and save his soul.

O occhio della lieta Natura (ossia: “O Sole”) risorgi, risorgi di nuovo e rendi infinito il giorno! Oppure fa’ che quest’ora sia anche solo un anno, un mese, una settimana, un giorno solare, affinché Faustus possa pentirsi e salvare la propria anima!

Pubblicità

Lines 10 – 13

O lente, lente currite noctis equi.
The stars move still, time runs, the clock will strike.
The devil will come, and Faustus must be damned.
Oh, I’ll leap up to my God: who pulls me down?

O cavalli della notte, correte lentamente, lentamente! (E invece) le stelle continuano a muoversi, il tempo corre, l’orologio rintoccherà, sopraggiungerà il demonio, e Faustus dovrà (lett.: “deve”) essere dannato. Oh, io guizzerò (ossia: “io spiccherò un salto”) verso il mio Dio! Chi mi trascinerà (lett.: “trascina”) giù?

Lines 14 – 17

See, see, where Christ’s blood streams in the firmament!
One drop would save my soul, half a drop. Ah, my Christ!
Ah, rend not my heart for naming of my Christ!
Yet will I call on him. Oh, spare me, Lucifer!

Guarda! Guarda dove scorre il sangue di Cristo nel firmamento! Una sola goccia salverebbe la mia anima! Mezza goccia! Ah, Cristo mio! Ah! Non spezzare il mio cuore per il fatto che io faccio il nome del mio Cristo! Io chiamerò Lui ancora! Oh Lucifero, risparmiami!