Archivio testo: Nick meets Gatsby

Traduzione Nick meets Gatsby

F. S. FITZGERALD

NICK MEETS GATSBY

– da THE GREAT GATSBY – CHAPTER 3 –

– TRADUZIONE IN ITALIANO –

Dressed up in white flannels I went over to his lawn a little after seven, and wandered around rather ill at ease among swirls and eddies of people I didn’t know though here and there was a face I had noticed on the commuting train.

Vestito di flanella bianca, raggiunsi il suo prato poco dopo le sette e vagabondai, piuttosto a disagio (rather ill at ease: “piuttosto imbarazzato, abbastanza poco a mio agio”), tra turbini e mulinelli di persone che non conoscevo: anche se qua e là c’era qualche faccia che avevo visto sul treno dei pendolari.

I was immediately struck by the number of young Englishmen dotted about; all well dressed, all looking a little hungry, and all talking in low, earnest voices to solid and prosperous Americans. I was sure that they were selling something: bonds or insurance or automobiles. They were at least agonizingly aware of the easy money in the vicinity and convinced that it was theirs for a few words in the right key.

Fui subito colpito dal numero di giovani inglesi sparsi in giro; tutti ben vestiti e tutti che sembravano un po’ affamati, tutti che parlavano, con voci basse e seriose, ad americani piazzati e floridi. Ero certo che stessero vendendo qualcosa: azioni, assicurazioni o automobili. Come minimo erano tutti consapevoli, in maniera spasmodica, del denaro facile che c’era in giro, e convinti che sarebbe stato loro (ossia: “e convinti di potersene impossessare”) grazie a poche parole, (dette) nel modo giusto.

Pubblicità

As soon as I arrived I made an attempt to find my host, but the two or three people of whom I asked his whereabouts stared at me in such an amazed way, and denied so vehemently any knowledge of his movements, that I slunk off in the direction of the cocktail table the only place in the garden where a single man could linger without looking purposeless and alone.

Non appena arrivai, feci il tentativo di rintracciare il mio ospite, ma le due o tre persone a cui chiesi dove potesse trovarsi, mi fissarono in modo così stupito e negarono con tanta veemenza di avere la più pallida idea di dove fosse che io sgattaiolai in direzione del tavolo dei cocktail – l’unico posto, in giardino, dove un uomo solo potesse soffermarsi senza sembrare spaesato ed emarginato.

I was on my way to get roaring drunk from sheer embarrassment when Jordan Baker came out of the house and stood at the head of the marble steps, leaning a little backward and looking with contemptuous interest down into the garden. Welcome or not, I found it necessary to attach myself to some one before I should begin to address cordial remarks to the passers−by.

Ero sul punto di ubriacarmi a morte per sfuggire all’imbarazzo, quando Jordan Baker uscì dalla casa e rimase in cima ai gradini di marmo, pendendo un po’ all’indietro e guardando con sprezzante interesse giù, verso il giardino. Benvenuto o meno, trovai necessario agganciarmi a qualcuno, prima di dover finire a rivolgere frasi di circostanza ai passanti.